Star Service - Logistic & Consulting






19 gennaio 2018

Protocollo tecnico d’intesa tra le Capitanerie di Porto e la Federimorchiatori

È volto alla disciplina delle attività di supporto alla gestione delle emergenze in mare

Mercoledì a Roma, presso la sede del comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, è stato siglato un protocollo tecnico d'intesa tra il comandante generale del Corpo, ammiraglio ispettore capo Vincenzo Melone, e il presidente della Federazione Italiana Armatori di Rimorchiatori (Federimorchiatori), Stefania Visco, per la disciplina delle attività di supporto alla gestione delle emergenze in mare, che consentirà anche la frequenza di un corso di formazione teorico-pratico presso i Comandi Base Aeromobili Guardia Costiera del Corpo (Catania, Sarzana e Pescara) a favore di marittimi imbarcati su rimorchiatori aderenti a Federimorchiatori.

L'attuazione del protocollo tecnico d’intesa, che è stato siglato nell'ambito delle iniziative promosse all'interno del Forum nazionale sulla sicurezza nei porti, è demandata alla stesura di appositi disciplinari tecnico-operativi che saranno sottoscritti tra i singoli Comandi Base Aeromobili e Federimorchiatori.